„La vita non finisce per noi“: 16 citazioni oleg tabakov

Il 12 marzo, all’83 ° anno di vita, Oleg Tabakov morì e regista, artista popolare dell’URSS. La sua vita e l’energia creativa hanno ispirato centinaia e migliaia di persone, e forse è per questo che nelle sue dichiarazioni sul lavoro, la famiglia e l’atteggiamento nei confronti della vita vediamo saggezza speciale.

La sua voce – le frasi alate e le canzoni di Kota Matroskin – conoscono persino i bambini attuali che sono cresciuti, apparentemente, in una cultura completamente diversa. Cosa possiamo dire su più generazioni per adulti – per noi Oleg Tabakov rimarrà per sempre uno dei suoi attori e registi preferiti. È improbabile che i suoi ruoli nel cinema e nel teatro provengano una volta dalla nostra memoria (o dall’elenco „film che esaminerò di nuovo, e poi di nuovo“), e le sue parole hanno guadagnato per sempre un significato speciale per noi. Abbiamo raccolto 16 dichiarazioni su vita, lavoro e natura.

Civil, la famiglia normale è sana solo se ci sono bambini. Altrimenti, vieni a casa a volte: dipinti sulle pareti e libri con tagli dorati e cristallo … ma non ci sono bambini – e un certo „l’odore del formaggio“ – l’odore del formaggio – è presente. E non lasciare che un bambino corra in questa stanza, almeno un cucciolo, saluti la coda – e tutti diventano persone.

È molto importante non dimenticare la

in quel sito

tesi di Vladimir Ivanovich Nemirovich-Danchenko che la vita non finisce su di noi.

Non aver paura di essere stupido, divertente, ridicolo. Una persona è così organizzata che in lui molte cose interessanti vengono spesso lasciate dietro il cerchio della nostra attenzione.

Prima una persona ferma un Khanzhi e dà il desiderato per il vero, meglio per lui.

Gli attori sono divisi in artisti e coloro che possono dare alla luce qualcosa. Quest’ultimo – solo il dieci percento.

La capacità di dire „grazie“ è una delle abitudini importanti

Qualsiasi mestiere ha i suoi segreti e richiede talenti.

La delusione è la cosa peggiore a cui le persone sono soggette. Non devi permettere alle persone di essere delusi.